lunedì 23 marzo 2009

NON VACILLARE


C'è sempre un nuovo gradino da superare.
Non vacillare, ma avanza e sali,
cercando sempre di raggiungere la vetta più alta.
La vita è movimento, è cambiamento, è crescita,
e nessun'anima può rimanere per sempre allo stesso punto.
La natura non può restare ferma; essa muta e si espande,
superando una tappa dopo l'altra.
La ghianda cresce fino a diventare un'imponente quercia,
il bulbo cresce e genera splendidi fiori,
il seme di mais produce la spiga: il cambiamento è incessante.
Se non avviene dentro di te, puoi essere certo
che c'è qualcosa che non va; è allora necessario
che tu scopra di che si tratta per porvi rimedio.
Non opporre resistenza al cambiamento,
ma accompagnalo e accettalo.
Non sarà sempre agevole,
ma sii pronto ad accettare una piccola scomodità
affinché ciò che è risplendente e nuovo
possa svilupparsi in te e attraverso di te,
trasformandoti in un nuovo essere,
ricolmo di luce, amore e ispirazione.

6 commenti:

  1. complimenti per il blog. Maurizio

    RispondiElimina
  2. grazie Maurizio
    ben arrivato nel mio angolino!!

    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Grazie... buon inizio settimana anche a te
    Wow!!!
    L'anima è eterna... il cuore può vacillare.. ma di sicuro i mutamenti bisogna accettarli...
    Dolce serata
    besitos

    RispondiElimina
  4. Concordo con te Paola
    e se il cuore nn vacilla segno che è di pietra......

    besitos

    RispondiElimina
  5. mi fa piacere riuscire a comunicare di più con te,e leggere queste parole splendide è un vero piacere!
    ben arrivata fra noi allora!;-))))

    RispondiElimina
  6. Ciao Aglaia è un piacere x me leggerti qui nel mio angolino...
    mi auguro diventi una piacevole abitudine e di poterci conoscere sempre meglio....
    un abbraccio :-))

    RispondiElimina